Bollette del gas triplicate il prossimo inverno per le famiglie

Lo stima il think tank Ecco, rispetto all'inverno pre-Covid 2019-20

Redazione ANSA ROMA

La bolletta del gas per una famiglia tipo italiana sarà triplicata il prossimo inverno rispetto a quella dell'inverno 2019-2020, l'ultimo prima del Covid. E' la stima che ha fatto il think tank per il clima Ecco.

Il centro studi ha preso in considerazione tre tipologie di appartamento in tre città italiane, Milano, Roma e Palermo: una abitazione di 110 metri quadrati con una famiglia di 4-5 persone, una di 70 metri quadrati con 2-3 persone e una di 38 metri quadrati con una sola persona.

Per l'inverno 2022-2023 il prezzo della materia prima gas è stato calcolato sommando la media aritmetica delle quotazioni giornaliere dell'indice PSV (la borsa italiana del gas) di settembre 2022, uno spread pari a 0,11 euro al metro cubo e un contributo annuale fisso di 96 euro.

A Milano, in un appartamento di 110 metri quadrati in classe G (quella meno efficiente) nell'inverno 2019-2020 la bolletta del gas è costata 1241 euro, nel 2022-2023 costerà 3645 euro (2404 euro in più, +194%). Un appartamento da 70 metri quadrati passerà da 832 euro a 2374 (1542 euro in più, +185%), uno da 30 metri quadri da 490 euro a 1317 (827 euro in più, +169%).

A Roma, dove le temperature sono più miti, la spesa sarà leggermente inferiore in termini assoluti, ma l'incremento sarà simile. Una casa da 110 metri quadri in classe G passerà da 1155 euro a 3175 (2020 euro in più, +175%), una da 70 metri quadri da 773 a 2073 (1300 euro in più, +168%), una da 38 metri quadri da 450 euro a 1101 (651 euro in più, +145%).

Stesso discorso a Palermo: costi assoluti inferiori, incremento percentuale simile. Un appartamento da 110 metri quadrati passerà da 854 euro a 2132 (1278 euro in più, +150%), uno da 70 metri quadri da 567 a 1386 (819 euro in più, +144%), uno da 38 metri quadri da 310 a 736 (426 euro in più, +137%).

Case più efficienti per risparmiare. Passare da una casa in classe energetica G (la meno efficiente) a una in classe energetica A (la più efficiente) permette di ridurre la bolletta del gas di due terzi, calcola Ecco.

Il centro studi ha preso in considerazione tre città italiane, Milano, Roma e Palermo, e tre tipologie di appartamenti: uno da 110 metri quadrati con 4-5 persone, uno da 70 metri quadrati con 2-3 persone, uno da 38 metri quadrati con una sola persona. Il periodo considerato è da novembre a marzo.

In classe G a Milano, il costo medio giornaliero del gas per riscaldamento, cucina e acqua calda, è 27 euro per una casa di 110 metri quadri, 17 euro per una casa di 70 metri quadrati e 10 euro per una casa di 38. Passando in classe A, i costi giornalieri del gas a Milano scendono rispettivamente a 9, 6 e 3 euro.

A Roma, in classe G un appartamento di 110 m2 spende per il gas 23 euro al giorno, uno di 70 m2 15 euro e uno di 38 m2 8 euro. Le stesse case in classe A spendono 8, 5 e 3 euro.

I costi di Palermo in classe G sono 16 euro al giorno per la casa di 110 m2, 10 per quella di 70 m2 e 2 per quella di 38 m2.

In classe A si scende rispettivamente a 6, 4 e 2 euro al giorno.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA