Energia: con rinnovabili al 45% nel 2030 l'Italia risparmierebbe 25 miliardi

Lo rileva un documento del Think Tank Ember

Redazione ANSA

BRUXELLES - Se raggiungesse l'obiettivo di produrre il 45% dell'energia consumata attraverso le rinnovabili entro fine decennio, l'Italia ridurrebbe la sua bolletta del gas di 25 miliardi di euro tra il 2025 e il 2030. Lo rivela l'analisi del think tank Ember.

L'Italia è il secondo consumatore di gas fossile nell'Ue dopo la Germania e il 94% di questo gas viene importato. "Di conseguenza" avrebbe molto da guadagnare se l'obiettivo del 45% venisse adottato", si legge nell'analisi. Lo studio arriva mentre Stati Ue ed Europarlamento discutono se rivedere il target rinnovabili dal 40 al 45%. Ember stima il risparmio che i Paesi Ue otterrebbero con un rafforzamento dell'obiettivo sulle rinnovabili in 200 miliardi di euro tra il 2025 e il 2030.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: