Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Lollobrigida, fondi europei per aree rurali 

Il ministro: "Tema da affrontare nel periodo 2028-34" 

Redazione ANSA

BRUXELLES, 22 NOV - Accantonare fondi della coesione per i territori rurali, con fondi da gestire "in coordinamento con le autorità competenti in materia di politica agricola". E' la proposta del ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida, che ne ha parlato al Consiglio Ue sulla Strategia Ue per una visione a lungo termine per le aree rurali. Per evitare il rischio di spopolamento una delle necessità, ha detto Lollobrigida, è quella di "riflettere sin da subito" sulla possibilità di attivare nel quadro finanziario Ue 2028-34, "nuovi e incisivi strumenti" per le aree rurali. "Per prima cosa - ha detto il ministro - occorre prevedere un accantonamento di risorse finanziarie nell'ambito della politica di coesione per i fabbisogni delle aree rurali" come "mobilità periferica, istruzione, formazione professionale non agricola e servizi socio sanitari". Questi fondi della coesione per le aree rurali, ha aggiunto Lollobrigida, "dovrebbero essere gestiti in stretto coordinamento con le autorità competenti in materia di politica agricola, che deve tornare a essere più centrale".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie