DP Tour, gli azzurri in Scozia cercano il riscatto

Edo Molinari, Laporta, Bertasio e Gagli all'Hero Open

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Ancora un evento in Scozia, il terzo nell'ultimo mese (considerando pure il The Open), per il DP World Tour. Dal 28 al 31 luglio a St. Andrews andrà in scena l'Hero Open. L'evento, che si disputerà sul percorso del Fairmont St Andrews, metterà in palio un montepremi di 1.750.000 euro e vedrà in gara 4 azzurri: Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Nino Bertasio e Lorenzo Gagli. Non in un periodo di forma super, inseguiranno il riscatto in Scozia dove saranno invece assenti Guido Migliozzi, Renato Paratore e Andrea Pavan.
    La competizione, arrivata alla terza edizione, vedrà lo scozzese Grant Forrest difendere il titolo conquistato nel 2021 quando superò di un colpo l'inglese James Morrison, in cerca della rivincita. E proprio gli scozzesi punteranno a recitare un ruolo da protagonisti. Da Richie Ramsay, che la scorsa settimana ha ritrovato il successo (al Cazoo Classic) dopo un digiuno lungo oltre 7 anni, a David Law passando per Stephen Gallacher. Sono solo alcuni dei golfisti più attesi dell'Hero Open. Tra i favoriti ecco poi il sudafricano Brandon Stone, il neozelandese Ryan Fox, gli spagnoli Jorge Campillo e Adrian Otaegui e il thailandese Jazz Janewattananond (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA