Schauffele implacabile, anche lo Scottish Open è suo

Quinto americano a vincere torneo. Battuto Kitayama, 2/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 LUG - Lo Scottish Open va all'americano Xander Schauffele che a North Berwick, con un totale di 273 (72 65 66 70, -7) colpi, ha superato di misura - sul percorso del The Renaissance Club (par 70) - il connazionale Kurt Kitayama, 2/o con 274 (-6) davanti al sudcoreano Joohyung Kim, 3/o con 275 (-5).
    Quinto statunitense a vincere la competizione - che fa parte delle Rolex Series e quest'anno è stata organizzata in combinata da DP World Tour e PGA Tour - Schauffele è in un momento di forma super. Il 26 giugno ha fatto suo il Travelers Championship (PGA Tour). Poi, pochi giorni fa, ha conquistato in Irlanda la JP McManus Pro-Am. Quindi, ora ha chiuso davanti a tutti lo Scottish Open, e questo exploit gli ha fruttato 1.440.000 dollari a fronte di un montepremi complessivo di 8 milioni di dollari. Già medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo, il californiano sarà tra i big da battere nella 150esima edizione del The Open, quarto Major del 2022 in programma dal 14 al 17 luglio sempre in Scozia, ma sul percorso dell'Old Course di St. Andrews. Dove l'Italia schiererà in campo Francesco Molinari (suo il The Open nel 2018), Guido Migliozzi e l'amateur Filippo Celli.
    Ma allo Scottish Open, gli azzurri hanno deluso. L'unico ad aver superato il taglio è stato Migliozzi, che poi s'è classificato 72/o con 293 (72 71 76 74, +13) colpi. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA