Weiskopf attacca McIlroy "Non ha stoffa da numero 1"

Nordirlandese risponde: "Non mi conosce, do sempre il massimo"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - "Ho dimostrato in tutta la mia carriera che voglio vincere ed essere il migliore. Sono riuscito anche ad essere il numero 1 e metto tutto il mio impegno e il mio cuore in ogni allenamento e sfida. Penso che questa critica non sia giusta". Rory McIlroy risponde così a Tom Weiskopf, vincitore dell'Open Championship 1973, che in una intervista a "Golfweek" non ha risparmiato appunti e contestazioni al player nordirlandese.
    "Non ha la determinazione e la volontà giusta per essere il migliore". Queste le critiche riservate a McIlroy dall'ex golfista statunitense. Puntuale la replica del 31enne di Hollywood, oggi al quarto posto del world ranking. "Non ho mai incontrato Weiskopf in vita mia. Deduco quindi che le dichiarazioni che fa dipendano da ciò che vede dall'esterno o in televisione. So che posso fare meglio ma lavoro ogni giorno per far sì che ciò accada". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA