Vestager precisa, per ora nessuna infrazione su voucher

Commissaria si scusa su Twitter, a Stati lettere incoraggiamento

Redazione ANSA BRUXELLES
(ANSA) - BRUXELLES, 13 MAG - La vicepresidente della Commissione Ue, Margrethe Vestager, ha precisato che - contrariamente a quanto aveva annunciato in mattinata - al momento non è stata aperta alcuna procedura d'infrazione contro gli Stati membri che hanno violato il diritto al rimborso ai passeggeri per la cancellazione dei viaggi. Vestager aveva annunciato l'invio di lettere agli Stati membri come parte di una procedura d'infrazione. Si è trattato di "un mio fraintendimento", ha scritto Vestager su Twitter scusandosi per "aver causato confusione".

La commissaria Ue per i Trasporti, Adina Valean, ha ulteriormente chiarito ai giornalisti che si tratta di "lettere d'incoraggiamento" affinché gli Stati garantiscano ai viaggiatori la scelta tra rimborso e voucher di viaggio.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: