Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

'In Ue nel 2021 l'uso dei pesticidi si è ridotto del 33%'

'In Ue nel 2021 l'uso dei pesticidi si è ridotto del 33%'

'Rispetto al 2015-2017. I più pericolosi scesi del 21%'

BRUXELLES, 05 luglio 2023, 13:14

Redazione ANSA

ANSACheck
Nel 2021 i Paesi Ue hanno ridotto l'uso di pesticidi chimici del 33% rispetto al periodo 2015-2017, con la diminuzione di quelli più pericolosi del 21%.

Sono le statistiche aggiornate elaborate dalla Commissione europea e pubblicate oggi insieme al pacchetto sull'uso sostenibile delle risorse naturali.

I dati fanno parte della risposta di Bruxelles alla richiesta del Consiglio Ue di ulteriori informazioni sull'impatto delle norme sull'uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, che fissa un obiettivo di riduzione obbligatoria dei pesticidi del 50% entro il 2030. Il regolamento è bloccato da mesi in attesa della pubblicazione della risposta. Secondo la Commissione europea gli obiettivi di riduzione dei pesticidi della proposta di regolamento "non minacciano la sicurezza alimentare".

"Sebbene l'Ue stia avanzando nella giusta direzione in vista del raggiungimento degli obiettivi di riduzione del 50% dell'uso e del rischio di pesticidi chimici e più pericolosi entro il 2030, resta ancora molto lavoro da fare", si legge nella nota di accompagnamento del documento, che ribadisce la fattibilità della bozza legislativa dell'esecutivo comunitario.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.