05 marzo, 18:14 Foto

Ferrari F8 Tributo

© ANSA/AP
Ferrari: svelata F8 Tributo, l'erede della 488 Gtb ©

Ferrari svela la nuova F8 Tributo, l'erede della 488 Gtb. A presentarla al Salone di Ginevra Enrico Galliera, capo marketing della casa di Maranello. "Il 2019 sarà un anno molto importante. Lanceremo tanti nuovi prodotti, questo è il primo capitolo", ha detto Galliera. "Il nuovo modello è un tributo al motore V8, il più potente della storia di Maranello".  F8 Tributo è la nuova berlinetta due posti a motore centrale-posteriore, massima espressione di questa tipologia di vettura mai realizzata dal Cavallino Rampante. Si posiziona come nuovo punto di riferimento del mercato per performance, divertimento e facilità di guida. Rende infatti accessibili a ogni pilota le entusiasmanti prestazioni del miglior 8 cilindri al mondo. Con i suoi 720 cavalli, è il V8 più prestazionale di sempre per una Ferrari non in serie limitata. Si basa sulla stessa unità già utilizzata per altri modelli della gamma con diversi livelli di potenza e che è stata premiata per 3 anni consecutivi (2016, 2017 e 2018) come "International Engine of the Year", oltre a essere riconosciuto come miglior motore degli ultimi 20 anni. La F8 Tributo sostituisce la 488 GTB migliorandone in maniera significativa i principali parametri: oltre al propulsore, in grado di erogare 50 cv in più, la nuova Ferrari è più leggera di 40 kg, beneficia di un incremento dell'efficienza aerodinamica (+10%) e della nuova versione del Side Slip Angle Control, ora in versione 6.1.

La nuova F8 Tributo, che Ferrari presenta al Salone di Ginevra, costerà 236 mila euro, il 3% in più rispetto alla 488 Gtb che sostituisce. Lo ha comunicato Enrico Galliera, direttore commerciale marketing del Cavallino rampante.


Tutte le foto