Renault Twingo Electric contro il logorio della vita moderna

Vera 'antistress', con autonomia 270 km e scatto quando serve

Redazione ANSA MILANO

Parafrasando lo slogan di una nota bevanda amara a base di carciofo, la nuova Twingo Electric è la perfetta 'medicina' contro il logorio della vita moderna. Questa inedita versione a batteria aggiunge alle qualità del modello con motore termico - come la grande maneggevolezza e il ridotto raggio di sterzata, ma anche l'abitabilità interna pur con una lunghezza di appena 3 metri e 61 - i tanti vantaggi pratici e 'dinamici' legati alla elettrificazione.

 



Questa conta sul motore R80 di Twingo Electric, con una potenza di 60 kW (82 Cv) e 160 Nm di coppia massima di 160 Nm immediatamente disponibile, e su un pacco batteria da 22 kWh, una combinazione perfetta per muoversi in città (ma anche nelle tangenziali e quando serve anche in autostrada) con impatto zero alla ruota e costi di gestione davvero contenuti. Quando la sua batteria è al 100% Twingo Electric offre fino a 270 chilometri di autonomia in ciclo WLTP City e fino a 190 chilometri in ciclo WLTP Completo. Se si considera che le city car in Europa percorrono in media 30 chilometri al giorno, l'autonomia di Twingo Electric permette di effettuare percorsi urbani per una settimana intera senza bisogno di 'fare il pieno' di energia praticamente ciò che si fa con una piccola cittadina in versione termica. E per chi vuole ancora di più da questo punto di vista, sacrificando un po' accelerazione e velocità massima, Twingo Electric è dotata di Eco Mode: viene attivato mediante un pulsante situato sulla consolle centrale e permette di coprire con una carica circa 225km su percorsi misti. Le qualità di Twingo Electric al momento di 'rabboccare' la batteria derivano - come molti altri dettagli elettrici - dalle esperienze fatte con l'altra BEV della Losanga, la Zoe. E' il caso del caricatore intelligente Caméléon - brevettato da Renault - che permette la ricarica a casa, in ufficio o nelle infrastrutture utilizzando la corrente alternata (AC) fino a 22 kW. Questa tecnologia le consente di adattarsi alla potenza disponibile sulle singole colonnine per trarne la massima energia nel minor tempo possibile. Twingo Electric può, così, contare su un tempo di ricarica ottimale su ogni tipo di presa, accorciando fino a quattro volte il tempo rispetto alle auto concorrenti. E' il caso di una tipica situazione urbana: una pausa di mezz'ora - e la Twingo collegata a una colonnina da 22 kW, le più diffuse nella rete pubblica - basta per acquisire fino a 80 chilometri di autonomia in ciclo misto. Ma Twingo Electric non è solo rilassante nelle situazioni di stress,e di difficoltà (come l'accesso alle ZTL che in questo caso è libero) ma è stata pensata anche per rendere divertenti le esperienze di guida in ambiente urbano. Lo scatto del suo motore e all'introduzione di nuove modalità di guida specifiche la rendono praticamente imbattibile nelle ripartenze ai semafori: il passaggio da 0 a 50km/h richiede solo 4 secondi e la velocità di punta di 135 km/h le consente di circolare in tutta tranquillità su strade extra-urbane ed autostrade. Twingo Electric dispone della modalità di guida B Mode che consente di adattarsi alle condizioni del traffico e alle strade percorse, agendo sulle modalità di recupero energetico in decelerazione. È possibile scegliere fra 3 livelli (B1, B2, B3) direttamente dalla leva del cambio. L'impostazione più estrema semplifica la guida in città limitando il ricorso al freno e aumentando il confort di guida. Invece, la regolazione più soft, che lascia che l'auto continui ad andare senza perdere lo slancio - quasi come se procedesse per inerzia - è particolarmente indicata negli assi urbani di scorrimento. Il livello intermedio, che è selezionato per default, induce una decelerazione moderata, quella più in grado di rispondere alle diverse situazioni di guida quotidiane. Silenziosa all'interno, Twingo Electric propone invece un suono percettibile all'esterno per la massima sicurezza dei pedoni e dei ciclisti. E il dispositivo di allerta di Zoe e permette di selezionare fino a tre tipi di segnali sonori, la cui intensità varia in funzione della velocità. Questo sistema si disattivano oltre i 30km/h, quando il rumore emesso dal rotolamento dei pneumatici e dal flusso d'aria diventa sufficiente per segnalare la presenza dell'auto.

Dotata di cinque porte, pianale piatto e sedile del passeggero completamente reclinabile, Twingo Electric offre inoltre in abitacolo una lunghezza di carico pari a 2,31 metri. Anche il volume del bagagliaio è invariato rispetto alla versione a benzina: 240 litri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie