Salone di Francoforte 2019, Brabus presenta variante Classe A da 365 Cv

Per la B35 S alettone e vistosa caratterizzazione estetica

Redazione ANSA ROMA

Il preparatore tedesco Brabus propone in anteprima mondiale per il prossimo Salone di Francoforte (12-22 settembre) una cura anabolizzante per la Mercedes Classe A, capace di esaltarne le doti sportive sia dal punto di vista estetico sia dinamico. Con 365 Cv sotto il cofano, 56 Cv in più rispetto al modello A 35 AMG 4Matic da cui è stata sviluppata, la B35 S accelera da 0 a 100 km/h in appena 4,4 secondi e può raggiungere i 250 km/h di velocità massima, autolimitata elettronicamente. Vistoso alettone posteriore, generose ruote monoblocco da 19 pollici, soluzioni aerodinamiche inedite, ampio utilizzo di fibra di carbonio sono gli elementi distintivi della variante 'palestrata' della compatta di Stoccarda elaborata a Bottrop. Il quattro cilindri di 2,0 litri della Stella è stato sottoposto a rimappatura, incremento della pressione di sovralimentazione e a modifiche all'iniezione. Accreditata di una coppia massima di 486 Nm, è equipaggiata con un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti, comandabile con nuovi paddle in alluminio al volante, e vanta uno scarico specifico a quattro uscite con sistema di controllo delle sonorità emesse.

Insieme alla B35 S, la Brabus propone a Francoforte una seconda variante dell'elaborazione della Classe A 35 AMG, denominata semplicemente B35 che, mantenendo il medesimo impatto estetico offre una potenza leggermente inferiore, pari a 350 Cv (44 Cv in più della A35) erogati a 6.300 giri e prevede un incremento della coppia di 60 Nm, per un picco di 460 Nm. Per entrambe le proposte la Brabus assicura una garanzia di 3 anni o 100.000 chilometri. L'elaborazione estetica è disponibile anche separatamente dai due kit di potenza denominati PowerXtra e prevede numerosi interventi di personalizzazione per gli interni, a cominciare dall'adozione di luci verdi per le soglie d'accesso specifiche.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA