Expo Dubai 2020

  1. ANSA.it
  2. Expo Dubai 2020
  3. News
  4. A Expo Dubai, minuto di silenzio per Giornata commemorazione

A Expo Dubai, minuto di silenzio per Giornata commemorazione

Il Paese ricorda i caduti nel servizio civile e militare

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 30 NOV - Expo 2020 Dubai ha fermato le sue attività e le sue visite questa mattina per partecipare a un minuto di silenzio nazionale in occasione della Giornata della Commemorazione degli Emirati Arabi Uniti, che si celebra il 1 dicembre per ricordare coloro che sono morti per il Paese nel campo del servizio civile, militare e umanitario.
    In una breve cerimonia di fronte al padiglione degli Emirati presieduta dal ministro emiratino della Tolleranza e della Coesistenza, lo sceicco Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, i presenti hanno osservato un momento di silenzio di fronte alla bandiera a mezz'asta del Paese, successivamente issata a conclusione della cerimonia. In tutta Expo, i visitatori sono stati invitati a fermarsi dalle loro attività e a partecipare al minuto di silenzio attraverso un segnale sonoro che ha indicato l'inizio e la fine del momento di commemorazione.
    La Giornata della Commemorazione negli Emirati Arabi Uniti prevede un minuto di silenzio il 30 novembre e le vere e proprie celebrazioni con un giorno festivo il 1 dicembre. Quello di domani sarà il primo di tre giorni consecutivi di festa nazionale a dicembre, perché è immediatamente seguito dal Giorno nazionale degli Emirati Arabi Uniti il 2 dicembre - in cui quest'anno si celebrano i 50 anni dalla fondazione del Paese -e i lavoratori avranno anche il 3 dicembre libero perché venerdì, giorno festivo religioso per il Paese.
    La Giornata della Commemorazione si tiene ogni anno per ricordare il sacrifici del personale militare e civile degli Emirati Arabi Uniti e per onorare coloro che hanno perso la vita mentre servivano il paese. Il presidente emiratino Sheikh Khalifa ha introdotto la Giornata della Commemorazione nel 2015, e originariamente si svolgeva il 30 novembre per commemorare la morte di Salem Suhail Khamis, morto nella stessa data nel 1971 combattendo contro le forze iraniane sull'isola della Grande Tunb. Si pensa che sia stato il primo emirato ad essere ucciso durante il servizio militare dalla formazione degli Emirati Arabi Uniti quell'anno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: