Sacmi crea eco-sistema 4.0

Azienda metalmeccanica centenaria va a 'Imola Programma 2019'

Redazione ANSA MILANO

Un laboratorio d'innovazione dedicato alle attività di ricerca e sviluppo sull'applicazione dell'Internet of Things e alla diffusione di tecnologie abilitanti 4.0. E' l'Innovation Lab del gruppo Sacmi che inaugurerà ufficialmente il prossimo 9 aprile e sarà tra i progetti protagonisti di Imola Programma 2019, la due giorni (29-30 marzo, Autodromo di Imola) dedicata ai temi dell'innovazione e della digitalizzazione 4.0.

"Nell'anno delle celebrazioni del primo centenario di attività Sacmi rafforza il proprio ruolo di azienda di riferimento sui temi dell'innovazione continua, sviluppando un vero e proprio eco-sistema integrato dell'innovazione e dei servizi capace di generare sinergie e benefici per tutto il nostro sistema economico", afferma il presidente di Sacmi Imola, Paolo Mongardi. Fondata nel 1919 da nove meccanici e fabbri, come Società Anonima Cooperativa Meccanici Imola, l'azienda è diventata una grande realtà internazionale nel campo dei macchinari per il settore ceramico, del confezionamento e dell'automazione.

L'Innovation Lab, candidato a diventare nodo della Rete Alta Tecnologia dell'Emilia-Romagna, "avrà una funzione duplice, non solo di supporto ai business di Sacmi, ma anche di sviluppo e diffusione di una nuova mentalità digitale, agevolando l'accesso alle nuove tecnologie abilitanti anche da parte delle piccole e medie imprese". Ad Imola Programma, l'azienda si presenterà con un completo "portafoglio dell'innovazione 4.0" e con i suoi percorsi di formazione continua. Digitalizzazione 4.0, per l'azienda, significa "anche e soprattutto persone, da formare adeguatamente e da riqualificare con continuità durante l'intera vita lavorativa in misura almeno pari alla continua accelerazione del cambiamento".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: