Santuario di Papardura

Enna - Edificio di culto

Le origini del Santuario risalgonoa al 1659, quando in una grotta fu ritrovata un’immagine di un Crocefisso dipinta su una lastra di pietra. Il Santuario si costruì a protezione di questo ritrovamento, con una Chiesa che inglobò la grotta. Chiesa e campanile svettano su un ponte in muratura. Oltre alla bellezza del contesto naturale in cui è immerso, il Santuario presenta un interno decorazioni e sfarzoso, tipico del barocco: gessi policromi, legni intarsiati e smalti ricoprono la teca che racchiude la pietra dipinta. La pianta, a navata unica, ospita statue degli apostoli a grandezza naturale e quattro tele sugli altari laterali. Nella grotta è sistemato l’abside con l’altare maggiore, il cui rivestimento in argento raffigura il “Trionfo della Croce”.

Via Santuario di Papardura, 1-29, Enna

+39.3479483157

http://www.santuariopapardura.it/

info@santuariopapardura.it

Modifica consenso Cookie