Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dodicenne insultata durante una partita volley per razzismo

Dodicenne insultata durante una partita volley per razzismo

Ragazza conclude gara, scoppia a piangere e annuncia 'denuncerò'

VENEZIA, 22 febbraio 2024, 10:45

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una ragazzina di 12 anni è stata insultata per il colore della pelle durante una partita di volley a cui stava partecipando, ha comunque concluso la partita e solo alla fine, negli spogliatoi, è scoppiata a piangere, annunciando che è pronta a denunciare il tifoso razzista. Tutto è avvenuto domenica scorsa durante una gara in una palestra del Veneziano dove l'Urban Volley di Mira ha disputato la partita da ospite. Quando è toccato all'adolescente il turno di battuta un uomo ha iniziato ad insultarla dicendo "Negra di m...negra di m...". A voce talmente alta che viene sentito dalle compagne di squadra, ma non dagli arbitri. La ragazza ha guardato le compagne, poi ha deciso di fare lo stesso la battuta, portando a termine la gara. Solo negli spogliatoi è scoppiata a piangere.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza