Valle d'Aosta

Legge modifiche per Finaosta, Malacrinò relatore

"Recepite nuove disposizioni su intermediari finanziari"

Il consigliere Antonino Malacrinò (Pcp) è stato indicato quale relatore del disegno di legge di modifica al funzionamento di Finaosta Spa (legge regionale n.
    7/2006). Lo ha nominato la seconda Commissione "Affari generali" del Consiglio Valle. Il provvedimento legislativo si compone di sette articoli.
    "Con queste modifiche - sottolinea Malacrinò - vengono recepite le nuove disposizioni statali in materia di intermediari finanziari e si amplia l'oggetto sociale di Finaosta affinché possa legittimamente svolgere la propria attività anche in favore di liberi professionisti, lavoratori autonomi e persone fisiche nell'ambito dello sviluppo dell'attività imprenditoriale regionale. Sono poi introdotti nuovi criteri per la nomina a componente del Consiglio di amministrazione e sono adeguati i compensi tenuto conto dell'accresciuta complessità dell'incarico".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie