Valle d'Aosta

Covid: sci, confronto in VdA per prossima stagione invernale

"Riaprire in sicurezza", si cerca raccordo con realtà alpine

In Valle d'Aosta è già partito il confronto sulla preparazione dei comprensori sciistici in vista della prossima stagione invernale.
    Si è riunito oggi il primo tavolo di lavoro presieduto dall'assessore regionale allo Sviluppo economico Luigi Bertschy e a cui hanno partecipato i rappresentanti dell'Associazione valdostana impianti a fune (Avif), dell'Associazione valdostana maestri di sci, dell'Unione guide di alta montagna (Uvgam) e dell'Asiva. In seguito si svolto anche un incontro a cui hanno preso parte i sindacati del settore trasporti. Il lavoro di coordinamento proseguirà nelle prossime settimane, anche in raccordo con le altre realtà alpine.
    "Il nostro comune obiettivo - commenta l'assessore Bertschy - è di farci trovare pronti per l'inverno e di creare le migliori condizioni per l'avvio della stagione invernale che crediamo possa partire in piena sicurezza. Sin dai prossimi incontri saranno coinvolti l'Associazione valdostana enti gestori piste di sci di fondo, le associazioni di categoria del settore turistico, gli enti locali. Nel frattempo l'assessorato della Sanità e l'azienda Usl sono già al lavoro per l'organizzazione dei centri traumatologici".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie