Valle d'Aosta

Vaccini, da lunedì prenotazione in farmacia per classi '61-'81

Somministrazioni con siero Moderna, richiamo a 28-42 giorni

(ANSA) - AOSTA, 12 GIU - Da lunedì 14 giugno i cittadini iscritti al Servizio sanitario regionale nati tra il 1961 e il 1981 potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid19 presso le farmacie aderenti all'accordo stipulato tra Regione Valle d'Aosta, azienda Usl, Federfarma e Assofarm Vda. Sarà somministrato il siero prodotto da Moderna.
    La vaccinazione in farmacia può essere scelta dai cittadini interessati in alternativa a quella già offerta mediante il portale vaccini presso i centri vaccinali.
    Per motivi organizzativi l'Usl raccomanda di rivolgersi alla farmacia più vicina al proprio domicilio. Coloro che sono domiciliati ad Aosta, vista l'adesione di una sola farmacia cittadina, potranno verificare la disponibilità anche di quelle aderenti dei comuni limitrofi.
    Il richiamo del vaccino Moderna verrà prenotato e somministrato, a distanza di 28-42 giorni, nella stessa farmacia che ha eseguito la prima dose. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie