Spaccia crack vicino al tribunale di Aosta, arrestato

Aveva tre dosi negli slip, 25enne patteggia 2 mesi e 20 giorni

Stava spacciando crack nei giardini vicino al tribunale di Aosta quando è stato sorpreso dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, che lo hanno arrestato. Con quest'accusa un venticinquenne originario della Guinea è stato processato stamane con rito direttissimo (fascicolo affidato al pm Manlio D'Ambrosi) e ha patteggiato due mesi e 20 giorni di reclusione e 400 euro di multa. I militari lo avevano fermato nel pomeriggio di sabato scorso con 1,5 grammi di crack: lo stupefacente era diviso in tre dosi, nascoste negli slip. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie