Infanzia: verso bonus integrativo asili nido Vda

In attesa dell'assegno unico e universale

(ANSA) - AOSTA, 21 APR - Un intervento finanziario aggiuntivo a integrazione del Bonus Asili Nido erogato dall'Inps per supportare le famiglie nel pagamento delle rette dei servizi alla prima infanzia fino alla fine dell'anno socio-educativo. E' questa l'ipotesi su cui l'assessorato regionale delle politiche sociali sta lavorando per l'elaborazione di un disegno di legge il cui obiettivo è di garantire la transizione da una sperimentazione del voucher Fse prima infanzia, in scadenza il 31 maggio 2021, ad una misura nazionale permanente, quale l'assegno unico e universale, per il quale tuttavia il Governo deve ancora approvare i decreti attuativi.
    "La scadenza naturale del provvedimento relativo ai Voucher FSE era inevitabile - spiega l'assessore Barmasse - e ci è parso corretto comunicarlo alle famiglie quanto prima. Nel frattempo stiamo mettendo a punto una misura straordinaria che consenta comunque di integrare l'importo precedentemente coperto dai Voucher, nell'attesa della definizione dei dettagli relativi all'assegno unico universale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie