Umbria Jazz si farà, il presidente 'programma di qualità'

Laurenzi, il festival contribuirà alla ripartenza dell'Umbria

(ANSA) - PERUGIA, 17 APR - "Umbria Jazz 2021 si farà": lo ribadisce e lo sottolinea all'ANSA il presidente della Fondazione Uj, Gianluca Laurenzi. "Il direttore artistico Carlo Pagnotta, nonostante l'emergenza pandemica che stiamo vivendo, ha fatto i miracoli e ha messo insieme un programma di assoluta qualità come è nel nostro costume, ci sono dei nomi già noti e altri che sveleremo nelle prossime settimane", aggiunge Laurenzi. Che conferma l'arena Santa Giuliana e il teatro Morlacchi come location principali "perché possono garantire agevolmente il rispetto delle regole, a cominciare dal distanziamento".
    "La speranza di organizzare l'evento in centro storico c'è - dice ancora il presidente - ma ritengo molto difficile poterla realizzare". "Spero che Umbria Jazz sia uno dei tanti messaggi di ripartenza dell'Umbria che è una regione bellissima, che offre tanto, dalla musica di Uj a tanti altri eventi, a bellezze naturali e monumentali e quindi invito tutti a visitare la nostra regione", conclude Laurenzi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie