Umbria

Giornalisti:Squarta,media locali fondamentali per democrazia

Pandemia occasione per ruolo centrale della buona informazione

(ANSA) - PERUGIA, 01 GIU - "Nell'epoca delle fake news e dell'overbooking di informazioni veicolate soprattutto attraverso i social network la pandemia è stata solo l'ultima grande occasione per i giornali locali per rivendicare il ruolo centrale della buona informazione. In questi mesi, tanto duri, i cittadini hanno avuto poche certezze, una di queste è stata rappresentata dal grado di affidabilità e di puntualità offerto dai resoconti della cronaca locale nella diffusione delle notizie. A tutti i cronisti dell'Umbria va dunque il mio personale ringraziamento per il lavoro svolto con dedizione, pudore e responsabilità". Lo afferma in una nota il presidente dell'Assemblealegislativa dell'Umbria Marco Squarta.
    "Il settore della stampa vive un momento difficile come non mai - afferma il presidente, in occasione del flash mob organizzato anche a Perugia dalla Fnsi - lo stato di difficoltà delle realtà editoriali è stato purtroppo ulteriormente aggravato dalla pandemia. Sono a rischio decine di posti di lavoro e la crisi rischia di portare via con sé testate giornalistiche, ma ci tengo a ribadire che una società non sarà mai libera se non è ben informata perciò è compito di tutti fare quanto è nelle nostre possibilità per mantenere in vita un settore cruciale per la vita di tutti noi. I media locali - conclude Squarta - hanno un ruolo chiave proprio per lo stretto e storico rapporto maturato nel corso del tempo con i propri lettori e i propri territori di riferimento in quanto hanno saputo raccontare con straordinaria professionalità notizie e fatti di portata storica. La loro permanenza in vita - conclude la nota - è un fatto di tenuta della democrazia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie