Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Musica per i Borghi compie 20 anni, al via con Elisa

Musica per i Borghi compie 20 anni, al via con Elisa

Proposta artistica di qualità e valorizzazione dei centgri umbri

(ANSA) - PERUGIA, 06 LUG - "Musica per i borghi" festeggia 20 anni aprendo il cartellone con il concerto di Elisa, lunedì 18 luglio allo stadio comunale di Marsciano. L'artista sarà in scena con l'unica tappa umbra del suo "Back to the future live tour", progetto live con un forte messaggio per l'ambiente.
    Il festival di musica etno-popolare, in scena a Marsciano con tappa a Deruta fino al 28 luglio, conferma così la sua missione di coniugare una proposta artistica di qualità con la valorizzazione dei borghi che lo ospitano. Una vocazione che lo caratterizza fin dal 2003, anno in cui è nato da un'idea del maestro Peppe Vessicchio e da sempre portata avanti dall'organizzazione guidata dal direttore del festival, Valter Pescatori.
    I dettagli del programma, che ospita a luglio altre quattro serate di musica all'insegna di contaminazione, rock e soul, sono stati illustrati durante un incontro a cui ha preso parte l'assessore regionale alla Cultura, Paola Agabiti.
    Ad aprire il cartellone, dunque, lunedì 18 luglio alle 22, il concerto di Elisa, unico evento a pagamento del festival (biglietti sui circuiti TicketItalia e TicketOne).
    Musica per i borghi proseguirà mercoledì 20 luglio alle 21.30 in piazza della Vittoria a Marsciano con "Neaco"-neapolitan contamination', un progetto di contaminazione musicale che parte da Napoli e abbraccia tutto il mondo in cui sono coinvolti musicisti che hanno suonato a fianco di Renzo Arbore. Si torna allo stadio Ceccarini venerdì 22 e sabato 23 luglio per due serate in collaborazione con Sanremo Rock & Trend Festival e Una voce per l'Europa, "realtà - hanno spiegato in conferenza stampa - che danno la possibilità a nuovi gruppi musicali di affacciarsi al panorama nazionale". Special guests saranno i Magenta#9 e Le Distanze, vincitori dell'edizione del 2020 e del 2021 di Sanremo Rock & Trend.
    Si chiude a Deruta, giovedì 28 luglio alle 21.30 in piazza dei Consoli, con il concerto di Sherrita Duran, cantante e artista californiana che proporrà un tributo a grandi cantanti americane per "la prima edizione di Deruta soul festival, nato nell'ambito di Musica per i borghi - ha spiegato il sindaco Toniaccini - e di cui speriamo riuscirà a replicare il successo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie