/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pnrr: all'Alto Adige i fondi per cinque nuovi bus a idrogeno

Pnrr: all'Alto Adige i fondi per cinque nuovi bus a idrogeno

Mobilità sostenibile, nuove linee guida per i contributi

BOLZANO, 28 marzo 2023, 13:30

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Cinque nuovi autobus ad idrogeno entreranno in servizio in Alto Adige grazie ai fondi del Pnrr.
    Lo ha annunciato l'assessore provinciale alla mobilità, Daniel Alfreider.
    "Abbiamo partecipato al relativo bando Pnrr per l'acquisto di nuovi autobus ad emissione zero - ha spiegato l'assessore - ed i fondi sono stati assegnati alla Provincia tramite il comune di Bolzano, che ringrazio per questa trattativa che abbiamo fatto insieme".
    I fondi, poco meno di 3,5 milioni di euro, sono stati girati a Sasa, la società che acquisterà i nuovi autobus.
    Sempre in materia di mobilità sostenibile, la giunta provinciale di Bolzano ha approvato le linee guida per il finanziamento di progetti di incentivazione. Con questa delibera, ha sottolineato ancora Alfreider, si punta "a coinvolgere anche le altre istituzioni pubbliche, le istituzioni private ed altri soggetti che possono partecipare a questo percorso".
    Due gli obiettivi principali delle linee guida: la mobilità ciclistica ed il sostegno di progetti locali sulla mobilità sostenibile, per coinvolgere i comuni, le associazioni turistiche e le oimprese. Tra le innovazioni, l'assessore alla mobilità cita il finanziamento dei parcheggi coperti anche nei condomini, l'acquisto o il noleggio di e-bike per le aziende e, infine, l'apertura alle associazioni come soggetti che possono partecipare ai bandi.
    La delibera introduce poi il principio di rotazione, per cui si potrà partecipare ai bandi solo ogni due anni e l'obbligo che i progetti siano compatibili con il "Südtirol pass".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza