Trentino AA/S

Sindaci libici in Trentino per il progetto europeo 'Rebuild'

Due giorni di incontri per lo sviluppo sostenibile

(ANSA) - TRENTO, 27 SET - I sindaci di dieci municipalità libiche sono in Trentino per una due giorni di lavori nell'ambito del progetto europeo "Rebuild" con capofila la Provincia autonoma di Trento. Un progetto avviato ad aprile per valorizzazione l'esperienza del Trentino in materia di autogoverno e sviluppo territoriale sostenibile nell'ambito del consolidamento democratico in Libia.
    Oggi in Provincia, in sala Depero, si è tenuto l'avvio della due giorni di lavoro, alla presenza del presidente della Provincia Maurizio Fugatti, dell'assessore provinciale agli enti locali e alla cooperazione internazionale, Mattia Gottardi, il rettore dell'Università di Trento, Flavio Deflorian e i rappresentanti delle dieci municipalità libiche coinvolte.
    Nella due giorni in Trentino, la delegazione libica ha in agenda incontri con alcuni attori del territorio per iniziare a delineare i pilastri della futura cooperazione decentrata e approfondire la conoscenza dell'esperienza di decentramento e autonomia trentina.
    In occasione dell'incontro con i sindaci libici, il presidente Fugatti ha messo in evidenza l'importanza di un progetto "che, partendo dalle buone pratiche dell'Autonomia trentina, punta a sostenere lo sviluppo dei Comuni libici, istituzione fondamentale per realizzare la coesione sociale e creare un senso di comunità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie