Trentino AA/S

Orsi Trentino, Fugatti chiede aiuto a Lamorgese su gestione

'Rendere compatibile la loro presenza con le attività umane'

(ANSA) - TRENTO, 24 GIU - Individuare nuove modalità di gestione, più funzionali e concrete, che permettano di rendere compatibile la presenza dell'orso con le attività umane: questo il tema al centro di un incontro, oggi a Roma, fra il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e la ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese.
    In particolare - informa la Provincia -si è discusso delle nuove linee guida relative alla gestione in loco dei grandi carnivori, messe a punto dalle Province autonome di Trento e di Bolzano. Un documento in attesa del parere dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).
    "Il ministro Lamorgese - ha commentato Fugatti al termine dell'incontro - si è fatta parte attiva su questo tema, così complesso, attraverso una serie di colloqui con tutti i soggetti coinvolti, dimostrando grande attenzione e sensibilità, e ha annunciato che a breve convocherà un vertice fra le parti, finalizzato a dotare il nostro Corpo forestale degli strumenti idonei a garantire una maggiore efficacia nelle azioni di dissuasione". "L'obiettivo, con l'inizio della stagione estiva, - ha aggiunto Fugatti - è quello di garantire la sicurezza dei cittadini trentini e di quanti verranno in vacanza". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie