Trentino AA/S

Coppia scomparsa: a Bolzano il funerale di Laura e Peter

Madè, non volevate una morte ingiusta e violenta

(ANSA) - BOLZANO, 18 GIU - Grande commozione quest'oggi al Duomo di Bolzano dove sono stati celebrati i funerali di Laura Perselli e Peter Neumair, uccisi dal loro figlio Benno, reo confesso. Sulle due bare bianche due bouquet di rose bianche con la scritta: "Con tanto amore Madè e i tuoi cari." Il decano Bernhard Holzer nelle sue parole introduttive ha detto "due bare e molte domande che non sono del tutto nuove, ma che si ripresentano. Non dobbiamo rimuoverle, ci accompagneranno senza risposte soddisfacenti". Il decano ha poi espresso la sua speranza che la figlia Madè i parenti "possano trovare la forza di sopportare ciò che loro è stato imposto".
    Nella sua omelia Don Mario Gretter che ha scelto una lettura dal libro di Isaia, ha detto "crediamo che questa non possa essere l'ultima parola, che il male non ci possa annientare, c'é tanto bene che non può essere distrutto" .
    Dopo il ricordo della sorella di Peter, Michela Neumair, e della sorella di Laura, Carla Perselli, ha preso la parola la figlia Madè che ha ricordato le tappe salienti della triste vecenda. Dal giorno della scomparsa al ritorvamento del corpo di Laura e poi di quello di Peter. "Oggi siete qui davanti a noi, finalmente riuniti, ma non volevate una morte ingiusta, non volevate una morte violenta, vi è stato tolto il respiro e la parola, voi siete la luce, il suono del coraggio e dell'amore, siete la mia aria. Mami e Papi mi mancano le parole per dirvi quanto vi ringrazio per quel che mi avete dato. Mi mancate in modo devastante, riposate in pace. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie