Covid: bene Bolzano e Trento per casi, male per AstraZeneca

Gimbe, Bene vaccinazione dei 60enni

(ANSA) - BOLZANO, 13 MAG - Bene il Trentino Alto Adige per quanto riguarda i casi e, in parte, la campagna vaccinale, male invece per quanto riguarda la somministrazione di AstraZeneca. Così l'ultimo bollettino Gimbe.
    La Provincia di Trento con 153 casi attualmente positivi per 100 mila abitanti è in seconda posizione solo al Molise (141), mentre quella di Bolzano è sul gradino più basso del podio con 193. Nessuna altra regione ha valori più bassi. Il calo a Trento è del 17,9% e a Bolzano del 13,7%. I letti in terapia intensiva occupati in Alto Adige sono ormai solo più il 6%, contro il 21% in Trentino.
    Trento e Bolzano guidano la classifica per i 60enni con almeno una dose (Trento 62,3% e Bolzano 54%). Trento è in quarta posizione per i 70enni (73,6%), mentre Bolzano slitta sotto la media nazionale del 55,9% con un valore del 52,9%. Metà classifica per le due province nella fascia degli 80enni, male invece per quanto riguarda la somministrazione delle dosi di AstraZeneca consegnate: Bolzano ha somministrato appena il 67,6% e Trento addirittura il 57,2%, mentre la media nazionale è dell'80,7% e il Molise e la Lombardia sono al 95%. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere

    Qualità Alto Adige




    Modifica consenso Cookie