Pisa,firmato il contratto per realizzare ospedale Nuovo S.Chiara

Il valore dell'operazione complessiva è di 500 milioni di euro

(ANSA) - PISA, 07 APR - Firmato stamani il contratto per la realizzazione dell'ospedale Nuovo Santa Chiara a Cisanello, a Pisa, a distanza di poco più di un anno dalla posa della prima pietra. Un'operazione complessiva che vale circa 500 milioni di euro, spiega la Aoup precisando che a ottobre 2019 "era stato stipulato il contratto delle opere propedeutiche" col raggruppamento temporaneo di imprese vincitore dell'appalto: Inso Spa capogruppo, la cui proprietà è stata recentemente acquisita da Fincantieri (90%) e Regione Toscana (attraverso Sici Sgr spa per il restante 10%) e mandante Consorzio Integra (Cmb di Carpi Cmsa di Montecatini Terme)".
    Oggi è stato sottoscritto il contratto da 240 milioni di euro per le nuove costruzioni e di 130 milioni per la gestione e manutenzione. L'appalto prevede, nell'arco di circa 4 anni, la costruzione di edifici a uso sanitario e didattico, per l'Università di Pisa e poi, per i successivi 9 anni, la gestione e manutenzione sia del patrimonio immobiliare di nuova edificazione sia di quello esistente nel presidio ospedaliero di Cisanello e anche la logistica dei trasporti.
    "Oggi - le parole del governatore toscano Eugenio Giani - parte uno dei cantieri più importanti in Italia, che restituirà alla città e alla Toscana uno dei poli ospedalieri più avanzati e grandi d'Europa e si dà il via per Pisa a una delle più grandi trasformazioni urbanistiche perché sposterà definitivamente dal centro storico ospedale e Università, per la parte relativa alla Scuola di medicina e ai suoi dipartimenti, dopo secoli". "E' un'operazione di importanza strategica enorme - osserva il dg dell'Aoup Silvia Briani -: eliminerà definitivamente la frammentazione dei reparti ospedalieri su due presidi". Per il rettore Paolo Mancarella "il nuovo ospedale darà un significativo impulso anche alle attività di ricerca e di didattica". "Come amministrazione comunale stiamo facendo la nostra parte - il commento del sindaco Michele Conti -, accompagnando lo sviluppo del nuovo grande polo ospedaliero con interventi che ridisegnano la Pisa del futuro: penso ai lavori sul parco urbano di Cisanello, grande polmone verde di Pisa e alla progettazione della nuova tramvia dalla stazione ferroviaria centrale all'ospedale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie