Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ucraina: il Papa,si ritrovi umanità e una pace giusta e duratura

Ucraina: il Papa,si ritrovi umanità e una pace giusta e duratura

Francesco, il mio vivissimo affetto al martoriato popolo ucraino

CITTÀ DEL VATICANO, 25 febbraio 2024, 12:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Supplico che si ritrovi quel po' di umanità che permetta di creare le condizioni di una soluzione diplomatica, alla ricerca di una pace giusta e duratura". Lo ha detto il Papa all'Angelus ricordando il secondo anniversario della guerra in Ucraina.
    "Ieri 24 febbraio abbiamo ricordato con dolore il secondo anniversario dell'inizio della guerra su vasta scala in Ucraina.
    Quante vittime, feriti, distruzioni, angustie, lacrime, in un periodo che sta diventando terribilmente lungo e di cui non si intravede ancora la fine", ha detto il Papa, aggiungendo: "E' una guerra che non solo sta devastando quella regione d'Europa ma che scatena un'ondata globale di paura e odio". Il Papa ha rinnovato il suo "vivissimo affetto al martoriato popolo ucraino" ha assicurato le sue preghiere "per tutti, in particolare le numerosissime vittime innocenti". Infine ha chiesto una soluzione diplomatica "per una pace giusta e duratura".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza