Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La Cina lavora a una legge per lo sviluppo dell'economia privata

La Cina lavora a una legge per lo sviluppo dell'economia privata

Media,focus su diritti proprietà e tutela interessi imprenditori

PECHINO, 21 febbraio 2024, 13:19

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Cina ha iniziato a elaborare un'ambiziosa legge per promuovere lo sviluppo dell'economia del settore privato, quale ultimo passo promosso dalla leadership di Pechino per aumentare la fiducia e per stimolare l'innovazione.
    La legge, dopo alcuni anni di dura stretta regolamentare e antitrust a carico delle aziende non statali, si concentrerà sulle "preoccupazioni principali" degli operatori del comparto, tra cui la protezione dei diritti di proprietà, la garanzia degli interessi degli imprenditori e la gestione dei mancati pagamenti per le piccole e medie imprese, in base a quanto ha riferito l'emittente statale Cctv, che ha dato conto di una riunione promossa dal ministero della Giustizia, dalla Commissione nazionale per lo sviluppo e la riforma (Ndrc, la massima agenzia di pianificazione economica del Paese), e dalla Commissione per gli affari legislativi del parlamento nazionale.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza