Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ultima Ora
  1. ANSA.it
  2. Ultima Ora
  3. Giappone: giovani autoreclusi in aumento, sono quasi 1,5 milioni

Giappone: giovani autoreclusi in aumento, sono quasi 1,5 milioni

'Hikikomori' cresciuti del 20% a causa del Covid-19

(ANSA) - TOKYO, 02 APR - Quasi un milione e mezzo di persone in Giappone vivono da reclusi sociali, vivono, lavorano o studiano in casa, isolati. Una condizione coniata con il termine 'hikikomori', che ha conosciuto un incremento negli ultimi anni del 20% causato dalla pandemia di Covid-19. Lo rivela un'indagine dell'Ufficio di Gabinetto nipponico, facendo notare che la cifra esatta di 1.460.000 milioni rappresenta circa il 2% della popolazione del Paese tra i 15 e i 64 anni di età.
    Il sondaggio è stato condotto nel novembre dello scorso anno su un campione di 30 mila persone tra i 10 e i 69 anni, e ha indicato come il fattore scatenante del ritiro sociale per il 44,5% degli hikikomori tra i 40 e i 64 anni sia stato l'abbandono del lavoro, seguito dal 20,6% che ha citato l'emergenza sanitaria. Nei dettagli l'indagine ha rilevato che il 2% delle persone più giovani e quelle più adulte esce solo per i propri hobby, altrimenti resta in casa e raramente lascia la propria stanza per almeno sei mesi.
    Sempre secondo la ricerca, il 21,5% degli hikikomori dai 15 ai 39 anni si è socialmente isolato da sei mesi a meno di un anno, e il 21,9% di quelli di età compresa tra 40 e 64 anni è rimasto chiuso in casa per circa due o tre anni. L'indagine governativa sottolinea come le persone siano diventate 'socialmente isolate' a causa delle difficoltà di interazione sociale durante la diffusione della pandemia, e a tal fine hanno optato di seguire lezioni online e lavorare da casa. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Modifica consenso Cookie