Hi-tech

Tlc: OnePlus annuncia l'integrazione di attività con Oppo

L'AD di OnePlus ufficializza la mossa: "L'impatto sarà positivo"

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - Le due società cinesi OnePlus e Oppo diventano una sola azienda, almeno dal punto di vista della progettazione e realizzazione dei dispositivi. Il co-fondatore di OnePlus, Pete Lau, attuale amministratore delegato, lo ha confermato tramite un post sul forum ufficiale della compagnia.
    "Come molti di voi sapranno, l'anno scorso ho assunto ulteriori responsabilità per supervisionare la strategia prodotto sia di OnePlus, sia di Oppo. Nel frattempo abbiamo integrato alcuni nostri team per semplificare le attività e capitalizzare le risorse condivise. Dopo aver visto l'impatto positivo di questi cambiamenti, abbiamo deciso di integrare ulteriormente la nostra organizzazione in quella di Oppo".
    I due marchi resteranno indipendenti sia come prodotti che attività di marketing mentre vi sarà una concreta ottimizzazione sia in termini di personale che di catena di fornitura. Entrambe sono già parte della stessa casa madre, la cinese BBK Electronics, condividendo sviluppo tecnologico e, spesso, design degli smartphone. Secondo gli analisti, la mossa potrebbe portare ad un ampliamento del portafoglio tecnologico di OnePlus e Oppo, tale da aprire ad altri settori merceologici, come i wearable per la prima e i televisori per la seconda. Benefici derivanti da un minor costo nella divisione dei team per la ricerca & lo sviluppo e per le operazioni di supporto.
    Plausibile anche la realizzazione di un solo sistema operativo mobile congiunto, unione degli odierni OxygenOS (OnePlus) e ColorsOS (Oppo). "OnePlus rimane un'azienda indipendente, ma ciò significa che esiste una base maggiore per il potenziale accesso alla costruzione di un ecosistema più ampio" conclude nel suo post Pete Lau. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie