Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'appello di Shevchenko 'l'Italia continui ad aiutare l'Ucraina'

L'appello di Shevchenko 'l'Italia continui ad aiutare l'Ucraina'

Due anni fa l'invasione russa: 'Noi combattiamo per la libertà'

ROMA, 24 febbraio 2024, 13:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Ciao a tutti gli italiani e ciao alla mia città preferita, Milano. Ho vissuto con voi i migliori anni e le migliori emozioni della mia carriera. Oggi sono due anni dall'inizio dell'invasione totale dell'Ucraina". Comincia così l'appello che il calciatore e allenatore ucraino Andriy Shevchenko, da poco eletto presidente della Federcalcio del suo paese, lancia con un videomessaggio indirizzato proprio all'Italia. "Ma tutti noi sappiamo bene che la guerra è iniziata in realtà dieci anni fa - spiega l'ex giocatore del Milan -.
    Faccio questo appello da Kiev. Il mio paese sta subendo una grave ingiustizia. Noi tutti insieme stiamo combattendo per il valore e per la libertà di un popolo straordinario. La nostra Ucraina ha un grande bisogno di sostegno. Anche il vostro aiuto è fondamentale. Serve prendere una posizione, far sentire sempre più forte la nostra e la vostra voce. Continuate a parlare di quello che stiamo subendo - conclude Shevchenko - L'attenzione deve essere sempre alta, nessuno deve considerare una cosa normale tutto quello che l'invasore ci sta facendo. Solo così possiamo ottenere la pace che è il nostro unico obiettivo.
    Grazie per quello che avete fatto e che farete. Grazie Italia, vi voglio bene".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza