Basket, Nba: Doncic all'ultimo respiro e Dallas piega Memphis

Curry da 42 punti nel successo dei Warriors contro Oklahoma

(ANSA) - ROMA, 15 APR - La notte dell'Nba offre una dozzina di partita ed emozioni in serie. Luka Doncic risulta estremamente decisivo, firmando una tripla sul suono della sirena che fissa il 114-113 finale dei Dallas Mavericks sui Memphis Grizzlies. Tuffandosi in avanti e toccando il pallone a spicchi, su un piede solo, regala una vittoria insperata agli increduli tifosi texani. Per lo sloveno alla fine sono 29 i punti, con 5 rimbalzi e 9 assist. E' invece rimasto in panchina Nicolò Melli, per scelta tecnica.
    Negli altri match, Joel Embiid, con 39 punti, firma il successo per 123-117 dei Philadelphia 76ers sui Brooklin Nets nello scontro diretto per la conquista del primo posto nella Eastern Conference. Steph Curry di punti ne segna addirittura 42 nel 147-109 dei Thunder Golden State Warriors su Oklahoma. E' la terza vittoria di fila per i padroni di casa, l'ottava sconfitta di fila per gli ospiti. Vincono in casa i Denver Nuggets (sui Miami Heat) per 123-106, ma anche i Toronto Raptors (sui San Antonio Spurs) per 117-112. Colpi esterni per i Milwaukee Bucks (130-105 a Minnesota), per i Los Angeles Clippers (100-98 ai Detroit Pistons), per i Cleveland Cavaliers (103-90 agli Charlotte Hornets), per gli Orlando Magic (115-106 ai Chicago Bulls), per i New York Knicks (116-106 ai New Orleans Pelicans, reduci da tre vittorie di fila), per gli Indiana Pacers (132-124 agli Houston Rockets) e infine per i Washington Wizards (123-111 ai Sacramento Kings). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie