/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Italrugby di Quesada torna ad allenarsi in Abruzzo

L'Italrugby di Quesada torna ad allenarsi in Abruzzo

Seduta aperta al pubblico venerdì 21 giugno al 'Fattori'

L'AQUILA, 28 maggio 2024, 16:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'Abruzzo e lo stadio "Tommaso Fattori" dell'Aquila tornano a tingersi di azzurro: dopo il tutto esaurito fatto registrare in occasione della sfida di rugby tra l'Italia U19 ed i pari età dell'Inghilterra, l'impianto del capoluogo abruzzese sarà il teatro degli allenamenti dell'Italia di Gonzalo Quesada dal 19 al 22 giugno, in preparazione al tour estivo che porterà Lamaro e compagni ad affrontare nel mese di luglio Samoa, Tonga e Giappone.
    Il 'Fattori', uno degli impianti simbolo del rugby italiano, ospiterà le sedute tecniche degli azzurri in vista del trittico estivo nel Pacifico del Sud e darà modo alla nazionale, reduce dal miglior Sei Nazioni della propria storia, di toccare con mano la passione e il calore del pubblico abruzzese quando, venerdì 21 giugno, le porte dell'allenamento mattutino si apriranno per accogliere appassionati di tutte le età.
    Cancelli aperti dalle 9.30 per consentire al pubblico di accedere agli spalti e inizio della seduta tecnica fissato per le ore 10, nella riproposizione di un appuntamento che già nel 2015 - quando l'Italia all'epoca allenata da Brunel preparò a L'Aquila la Rugby World Cup inglese - aveva attirato migliaia di appassionati.
    Concluso l'allenamento di venerdì mattina, l'ultimo prima di volare in Nuova Zelanda per la seconda fase della preparazione ai test estivi, lo staff e gli atleti della nazionale saranno a disposizione del pubblico per una classica seduta di foto e autografi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza