Sport
  1. ANSA.it
  2. Sport
  3. Serie A: il Verona batte il Bologna 2-1 FOTO

Serie A: il Verona batte il Bologna 2-1 FOTO

I rossoblù erano andati in vantaggio con Orsolini

Il Verona batte il Bologna 2-1 LA CRONACA nell'anticipo della 23ma giornata di Serie A

Il quarto gol stagionale, primo al Bentegodi, di Nikola Kalinic regala al Verona un prezioso successo contro il Bologna. Tre punti meritati per i veneti che vedono premiata soprattutto la voglia di vincere del suo tecnico. Sono, infatti, le scelte di Tudor a dare forza al Verona con un Bologna alla sesta sconfitta nelle ultime sette uscite. Coppia d'attacco inedita per il Bologna.

Sinisa Mihajlovic rinuncia ad Arnautovic e schiera davanti Sansone-Orsolini. Novità anche in difesa, confermato Binks nel terzetto dietro, rientra Medel. Hickey e Theate esterni. Nel Verona Barak e Caprari a sostegno di Simeone, Lasagna parte dalla panchina così come Tameze, non al meglio della condizione. Alla prima conclusione degna di nota il Bologna passa. Gunter legge male una palla alta e cicca il colpo di testa, bravissimo Orsolini a coordinarsi e far partire un gran sinistro sul quale Montipò nulla può.

La partita resta vibrante, il ritmo è altissimo e prima del riposo il Verona perviene alla parità. Sul traversone dalla destra di Lazovic spettacolare ed efficace il colpo di tacco di Caprari che beffa Skorupski sul primo palo. In avvio di ripresa Verona vicino al vantaggio con due ghiotte occasioni sui piedi di Simeone. Nella prima l'argentino servito da Barak calcia centrale, nella seconda è bravo Skorupski a chiedergli lo specchio della porta.

Ma è un Verona proiettato costantemente alla ricerca del gol. Sull'asse dei nuovi entrati i padroni di casa costruiscono un'altra palla gol. Tameze ruba palla a Dominguez e Lasagna sfiora il montante alla destra di Skorupski. Anche Mihajlovic pesca dalla panchina, dentro Vignato per l'infortunato Dominguez e debutto per il baby Annan che va a prendere il posto di Theate. Sembra, tuttavia, il Verona più propenso a vincerla e il cambio di Tudor è un segnale.

Dentro un attaccante d'area come Kalinic fuori un centrocampista, Ilic. E la mossa di Tudor regala il vantaggio ai gialloblù. Tameze conquista palla a centrocampo e serve sulla profondità Lasagna che a sua volta offre un vero cioccolatino per Kalinic che di testa schiaccia nella porta di Skorupski. Il Bologna nel finale prova a reagire ma il Verona controlla e conquista il secondo successo consecutivo dopo il blitz con il Sassuolo.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie