ANSAcom

ANSAcom

Tra Serie A e cantine, Ricci e Diciolla si raccontano su Growing Together

Decima puntata della serie DAZN, protagonisti due giovani tra presente e futuro in provincia

Milano ANSAcom

“Coltivare sogni e raggiungere grande successi”, partendo dalla Toscana e puntando a crescere in Italia e nel mondo. Così si raccontano Samuele Ricci, centrocampista dell’Empoli neo campione della serie B, Giuseppe Diciolla, co-fondatore della startup Vincasa, i due giovani protagonisti del decimo episodio della serie Growing Together, il progetto di DAZN nato in collaborazione con BKT e supportato da Havas Media che racconta le città del campionato cadetto tra calcio e innovazione sul territorio.

Tra le colline toscane e piazza Farinata degli Uberti ad Empoli, i due protagonisti hanno raccontato la loro storia, che per entrambi è fortemente radicata sul territorio. “Praticamente sono dieci anni che gioco qui, ho iniziato nella squadra del mio quartiere, per poi ricevere l’offerta dell’Empoli, davanti a cui non ho esitato pur avendo anche altre proposte”, le parole del 19enne centrocampista toscano, nato a Pontedera e cresciuto nel settore giovanile degli azzurri. Da un lato la passione per il calcio (“Pirlo mi è sempre piaciuto, ora mi piace Zielinski del Napoli”), dall’altra anche quella per lo studio, tanto da iscriversi al corso di Economia all’università, come la madre e il padre, ex calciatore e compagno di squadra di Luciano Spalletti.

Giuseppe è invece un toscano di adozione, visto che è arrivato dalla Germania a sette anni, ma la passione per il vino ha contagiato lui e i suoi sette amici del liceo che hanno deciso di fondare Vincasa per portare ovunque nel mondo un'eccellenza della regione. “Vincasa è nata tra le vigne, la domanda che ci siamo fatti è come potessimo portare l’esperienza che si fa in questi territori fino nei salotti dei nostri clienti”, racconta il 27enne imprenditore. “Lo facciamo con una chiavetta usb e con tutto l’occorrente per fare visita in cantina che arriva a casa dei clienti. In realtà il nostro obiettivo non è quello di sostituire la visita in cantina, ma digitalizzarla e renderla accessibile a più persone possibili”.

Sotto la statua della Vittoria ad Empoli, così, i due giovani protagonisti guardano anche al futuro: dopo la promozione in Serie A, Samuele punta all’esordio nel massimo campionato, mentre Giuseppe punta a far espandere Vincasa anche all’estero. Con l’obiettivo, sempre, di crescere insieme, quindi Growing Together.

In collaborazione con:
Dazn

Archiviato in


Modifica consenso Cookie