Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Pechino 2022: innevamento artificiale ecologico (2)

(XINHUA) - PECHINO, 03 DIC - La neve artificiale è stata utilizzata per la prima volta nei Giochi Olimpici Invernali di Lake Placid del 1980. Circa il 90% della neve utilizzata nella sede dello sci alpino per le Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018 era stata creata artificialmente, e questa era anche una caratteristica di Vancouver 2010 e Sochi 2014.
    In linea con l'obiettivo di Pechino 2022 di ospitare dei Giochi sostenibili ed ecologici, stando al Bocog, sono state adottate una serie di tecniche per la conservazione dell'acqua nell'ambito della produzione di neve.
    "Per lo sci alpino, l'innevamento naturale non è in grado di fornire sufficiente neve da competizione. Nonostante la profondità di quella naturale raggiunga i 3 metri, può essere compressa solo in uno strato di 30-40 centimetri di profondità, ancora lontano dai requisiti per le piste olimpiche. Questo è infatti uno dei motivi per cui la neve artificiale è stata ampiamente utilizzata in tutto il mondo negli sport sulla neve delle Olimpiadi Invernali", ha spiegato Lyu Hongyou, responsabile delle operazioni a Yanqing. (SEGUE)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie