Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: record incassi film Battle at Lake Changjin

Racconto di guerra ambientato nella Guerra di Corea

(XINHUA) - PECHINO, 25 NOV - A questa mattina l'incasso totale al box office del film di guerra 'The Battle at Lake Changjin', che racconta un episodio chiave della Guerra di Corea (1950-53) ha raggiunto l'enorme cifra di 5,695 miliardi di yuan (circa 890 milioni di dollari), stando ai dati ufficiali, superando i ricavi ai botteghini generati dal blockbuster d'azione nazionale del 2017 'Wolf Warrior 2' e dominando così il box office cinese di tutti i tempi.
    Giunto nelle sale poco prima della Festa Nazionale del 2021, 'The Battle at Lake Changjin' ha battuto oltre 30 record di incassi. Nella sola giornata del 3 ottobre, la pellicola ha guadagnato più di 472 milioni di yuan, stabilendo un nuovo record di vendite giornaliere al box office per la Festa Nazionale cinese.
    Il film narra la storia dei soldati dell'Esercito Popolare dei Volontari cinesi che hanno combattuto con coraggio e alle prese con temperature gelide in una campagna chiave al lago Changjin, noto anche come bacino di Chosin. Il senso di patriottismo che la pellicola trasmette colpisce il pubblico cinese.
    Secondo il China Movie Data Information Network, attualmente, le prime sei posizioni nella classifica dei film con maggiori guadagni di tutti i tempi al box office del Paese asiatico sono tutte occupate da titoli cinesi. Oltre al film di guerra e a 'Wolf Warrior 2', emergono infatti anche la commedia positivamente accolta 'Hi Mom', 'Ne Zha', ovvero il film d'animazione con il più alto incasso in Cina, e il blockbuster fantascientifico 'The Wandering Earth'. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie