Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: piano sviluppo per investimenti diretti esteri

Per quinquennio 2021-25. In quello precedente 698,9 mld dollari

(XINHUA) - PECHINO, 23 OTT - Il ministero del Commercio cinese ha pubblicato un piano per l'uso degli investimenti diretti esteri (Ide) nel periodo del 14° piano quinquennale (2021-2025).
    Il Paese continuerà ad aumentare l'apertura di alto livello per attrarre risorse globali di qualità, come ha dichiarato ieri il ministero. Inoltre, si impegnerà a migliorare la qualità dell'uso degli Ide, mantenendo stabile la quantità.
    Tali investimenti aiuteranno a rafforzare ulteriormente le catene industriali e di approvvigionamento, migliorando al contempo l'ambiente commerciale per gli investitori stranieri.
    La Cina dovrebbe posizionarsi tra le prime destinazioni a livello globale in termini di utilizzo degli investimenti diretti esteri e riuscire a mantenere tali livelli.
    Secondo il piano, nel periodo in questione, ci saranno miglioramenti nella struttura dell'uso degli Ide e si verificherà inoltre un aumento della loro interazione con gli investimenti diretti in uscita, con il commercio estero e con il consumo.
    Nel periodo del 13° piano quinquennale, la Cina ha utilizzato gli Ide per un totale di 698,9 miliardi di dollari, con un aumento del 10,4% rispetto al 12° piano quinquennale e raggiungendo un record nazionale. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie