Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: +16,4% vendite al dettaglio genn.-sett.

(XINHUA) - PECHINO, 18 OTT - Le vendite al dettaglio di beni di consumo in Cina hanno osservato un aumento del 16,4% su base annua nei primi tre trimestri del 2021, come mostrano i dati odierni del National Bureau of Statistics (Nbs).
    Secondo questi ultimi, nel periodo gennaio-settembre le vendite al dettaglio di beni di consumo del Paese hanno totalizzato circa 31.800 miliardi di yuan (circa 4.900 miliardi di dollari).
    Nel solo mese di settembre, le vendite al dettaglio complessive di beni di consumo in Cina si sono attestate a 3.680 miliardi di yuan, in crescita del 4,4% su base annua.
    La cifra ha visto un incremento del 7,8% rispetto a settembre 2019, ponendo la crescita media biennale per la mensilità al 3,8%, come precisato dall'ente.
    Nei primi tre trimestri, il settore della ristorazione ha visto un aumento delle entrate su base annua del 29,8%, a dimostrazione del fatto che l'ambito più colpito dalla pandemia ha continuato la sua ripresa dai disagi dovuti al Covid-19.
    Il consumo online è rimasto un punto di forza, con l'incremento delle vendite al dettaglio del 18,5% su base annua, raggiungendo circa 9.190 miliardi di yuan nel periodo gennaio-settembre. (XINHUA)

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie