Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Trasporto sostenibile indica rotta sviluppo green(2)

(XINHUA) - PECHINO, 17 OTT - Per Hannah E. Murdock, una project manager e analista del think tank globale Ren21, dovrebbe essere chiaro che non è possibile escludere l'energia rinnovabile e che sono necessarie molteplici misure: lo ha affermato durante una sessione tematica della Conferenza, evidenziando il ruolo delle energie rinnovabili nel facilitare la decarbonizzazione nel settore dei trasporti.
    Anche Peter Newman, professore di sostenibilità alla Curtin University, in Australia, ha evidenziato la mobilità elettrica e l'idrogeno quali innovazioni fondamentali nel trasporto sostenibile.
    Fornendo esempi di trasporti a basse emissioni di carbonio, quest'ultimo ha asserito che l'uso di veicoli elettrici, tra cui auto, biciclette, e-bus e il sistema di trasporto pubblico in generale, sta rapidamente accelerando, aggiungendo che "la Cina è uno dei leader nella realizzazione di questo passaggio".
    Il Paese orientale ha presentato un piano di sviluppo per la sua industria di veicoli a nuova energia (Nev) nel periodo compreso tra il 2021 e il 2035 che mira ad accelerare la propria transizione nel divenire una potenza automobilistica.
    Secondo il progetto, la proporzione di nuovi Nev nelle vendite di nuovi veicoli dovrebbe salire al 20% entro il 2025 mentre i mezzi utilizzati nel trasporto pubblico saranno interamente elettrici entro il 2035.
    "Dobbiamo incanalare risorse pubbliche e private verso infrastrutture sostenibili nei Paesi in via di sviluppo, al fine di condurre una ripresa dalla pandemia che acceleri il progresso attraverso gli obiettivi di sviluppo sostenibile", queste le parole del segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. (XINHUA)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie