Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina-Finlandia: colloqui tra ministri degli Esteri

Incontro a Chengdu per rafforzare i legami bilaterali

(XINHUA) - CHENGDU, 26 LUG - Il Consigliere di Stato cinese e ministro degli Esteri Wang Yi si è incontrato con il suo omologo finlandese Pekka Haavisto a Chengdu, nella provincia sudoccidentale cinese del Sichuan.
    Wang nel corso dei colloqui ha ricordato che le parti dovrebbero aderire ai principi del rispetto reciproco, della parità di trattamento, della ricerca di un terreno comune pur conservando le differenze e della cooperazione vantaggiosa per entrambe.
    Il ministro degli Esteri cinese ha affermato che il Paese orientale auspica che la Finlandia veda il suo sviluppo in maniera obiettiva e razionale e che porti avanti le relazioni con essa nella maniera che più si confà al Paese europeo. Wang ha sottolineato che la Cina è disposta ad aumentare gli scambi e la cooperazione con la Finlandia nell'innovazione scientifica e tecnologica, nell'economia circolare e nelle tecnologie pulite, con l'auspicio che la Finlandia fornisca un ambiente commerciale equo e aperto per le imprese cinesi.
    La Cina è favorevole a lavorare con la Finlandia per sostenere un vero multilateralismo, rafforzare la cooperazione sulla sicurezza dei dati, realizzare la cooperazione con l'Africa e facilitare la collaborazione tra il Paese orientale e il Nord Europa al fine di promuovere la costruzione di una comunità dal futuro condiviso per l'umanità, ha affermato Wang.
    Le due parti dovrebbero resistere congiuntamente alla pratica di politicizzare la questione della tracciabilità dell'origine del Covid-19, promuovere la cooperazione internazionale contro l'epidemia e fare sforzi congiunti per sconfiggerla. (SEGUE)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie