Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Animali da fiore, mostra di Enrico Minguzzi a San Marino

Animali da fiore, mostra di Enrico Minguzzi a San Marino

Dal 15/12, è promossa dagli Istituti culturali della Repubblica

SAN MARINO, 12 dicembre 2023, 11:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La Pinacoteca San Francesco di San Marino ospita dal 15 dicembre al 17 marzo la mostra 'Animali da fiore' di Enrico Minguzzi (Cotignola, Ravenna, 1981) a cura di Paolo Rondelli. L'esposizione, promossa dagli Istituti Culturali della Repubblica del Titano, presenta la produzione artistica recente dell'artista con 11 dipinti inediti e un'installazione site-specific composta da 34 elementi. Il titolo 'Animali da fiore' è un'antinomia che suggerisce una classificazione impossibile. Nei dipinti di Minguzzi, tutti realizzati nell'ultimo anno, sono raffigurati esemplari frutto di una proiezione immaginifica di un incontro tra forme di origine animale e vegetale. Negli undici dipinti in mostra, la pittura dell'artista si evolve alla ricerca della vita: somma per poi togliere, scavare, far risaltare stratificazioni e sfumature vivide pur nei colori minerali che spesso richiamano visioni di rocce policromatiche.
    Al centro della sala espositiva è posizionato Arcipelago, un insieme di 34 micro opere realizzate su piastre di Petri, poggiate su altrettanti supporti a colonna, che ricorda un vivaio di ninfe generate su piastre da coltura biologica. Alcune di queste sono vere e proprio opere pittoriche di piccolissimo formato realizzate con le stesse modalità di quelle su tela, altre possono essere intese come delle micro narrazioni della fase iniziale del processo pittorico. Come scrive il curatore Paolo Rondelli, "gli Animali da fiore di Minguzzi sono portatori di vita, generatori di nuove forme biologiche, di nuove espressioni. Sono forme di vita spettacolari che prendono forma su vetrini da laboratorio, tessuti cromatici in coltura che cominciano a pulsare in una palude primordiale e progressivamente brillano, perché la lucentezza dell'oro li accompagna sempre, ma con discrezione, quasi col timore di mostrarsi al primo sguardo frontale".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza