Mondo

Libano: Aoun avvia consultazioni per scegliere nuovo premier

Il Paese da un anno senza governo nel pieno delle funzioni

(ANSA-AFP) - BEIRUT, 26 LUG - Il presidente libanese Michel Aoun ha avviato oggi le consultazioni per designare un nuovo premier che farà il terzo tentativo in un anno di formare un nuovo governo, mentre il Paese è alle prese con una grave crisi politica ed economica. Il paese è senza un governo nel pieno delle funzioni sin da quando l'allora primo ministro Hassan Diab si è dimesso in seguito dell'esplosione nel porto di Beirut che ha ucciso più di 200 persone, lo scorso agosto. Nonostante una crisi economica e finanziaria bollata dalla Banca Mondiale come una delle peggiori al mondo in più di 150 anni, i litigi politici hanno ripetutamente ostacolato il progresso, con due premier designati che da allora non sono riusciti a formare un governo. Le consultazioni tra il presidente Michel Aoun e i blocchi parlamentari mirano a trovare un sostituto per Saad Hariri, che si è dimesso dalla carica di primo ministro designato il 15 luglio dopo che nove mesi di mercanteggiamenti politici non sono riusciti a produrre un nuovo governo.
    I colloqui sono iniziati nel palazzo presidenziale alle 10:30 e dureranno fino al pomeriggio con una scelta finale annunciata entro la fine della giornata, ha affermato l'agenzia di stampa nazionale ufficiale. Secondo i media locali, l'uomo d'affari miliardario e due volte premier Najib Mikati, 65 anni, appare come la scelta più probabile. (ANSA-AFP).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie