Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina taglia il coefficiente di riserva obbligatoria

Al fine di sostenere lo sviluppo dell'economia reale

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 06 DIC - La Banca centrale cinese oggi ha dichiarato di voler tagliare il coefficiente di riserva obbligatoria (Rrr) per gli istituti finanziari al fine di sostenere lo sviluppo dell'economia reale e ridurre il costo complessivo del finanziamento.
    Stando alla dichiarazione della Banca, a partire dal 15 dicembre il coefficiente sarà ridotto di 0,5 punti percentuali, fatta eccezione per quegli istituti finanziari che già implementano un Rrr del 5%.
    Dopo la riduzione, la media ponderata del Rrr per le istituzioni finanziarie cinesi sarà dell'8,4%.
    La Banca centrale ha aggiunto che continuerà a implementare una politica monetaria prudente, dando la priorità alla stabilità ed evitando stimoli "simili a inondazioni".
    (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie