Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: 22 casi importati in Cina continentale

Di questi, 8 a Shanghai e 6 nello Yunnan

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 08 OTT - Ieri in Cina continentale sono stati segnalati 22 casi importati di Covid-19. Lo ha reso noto oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano.
    Di questi, 8 sono stati segnalati a Shanghai, 6 nello Yunnan, 2 ciascuno a Tianjin, nello Shandong e nel Guangdong e uno per provincia nell'Henan e nel Sichuan.
    Non sono emersi nuovi casi sospetti né si sono verificati ulteriori decessi correlati alla malattia.
    Alla fine di ieri il totale dei casi importati nella Cina continentale ammontava a 9.237, tra i quali 8.721 dimessi dagli istituti in cui erano in cura dopo essersi ripresi e 516 pazienti tuttora ricoverati. Non sono stati segnalati decessi tra i casi importati.
    Il totale dei contagi confermati in Cina continentale al 7 ottobre ha raggiunto quota 96.357 e di questi 90.935 sono stati dimessi dalle strutture ospedaliere a seguito di guarigione mentre sono 4.636 le persone che hanno perso la vita per conseguenze dovute al virus.
    Attualmente ci sono 786 casi confermati che stanno ricevendo le cure, uno dei quali in condizioni gravi.
    Ieri sono emersi inoltre 13 nuovi asintomatici, tutti importati. Il totale degli asintomatici sotto osservazione medica è invece pari a 360, di cui 344 importati. (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie