Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina ospita Forum Brics su stabilizzazione catene industria

Rappresentanti Paesi del gruppo riuniti a Xiamen, in Cina

(ANSA-XINHUA) - XIAMEN, 08 SET - La cooperazione sull'innovazione e sulla stabilizzazione delle catene industriali globali nell'ambito della pandemia di Covid-19 è stato il focus del Forum del gruppo Brics (Brasile, Russia, India, Cina e Sudafrica) che si è tenuto ieri a Xiamen, una città portuale nella provincia orientale cinese del Fujian.
    Hanno partecipato al Brics Forum on Partnership on New Industrial Revolution, in modalità online e in presenza, gli inviati diplomatici dei Paesi in via di sviluppo, tra cui quelli del blocco Brics, i rappresentanti delle organizzazioni internazionali, e quelli dei governi interessati, aziende, istituti di ricerca e organizzazioni industriali.
    Il viceministro russo dell'Industria e del Commercio, Alexei Gruzdev, ha affermato in collegamento video che i Brics hanno dato un ottimo esempio in termini di cooperazione internazionale, mentre affrontano le enormi sfide costituite dalla pandemia di Covid-19. Secondo Grudzev, i Paesi Brics dovrebbero lavorare insieme per ottimizzare la tecnologia, la produzione, la logistica e la gestione, nonché per raggiungere uno sviluppo sostenibile sfruttando la digitalizzazione.
    Xiao Yaqing, ministro cinese dell'Industria e dell'Informatica, ha detto che il gruppo dovrebbe promuovere la cooperazione sulla nuova rivoluzione industriale nello sviluppo di progetti, nel coordinamento delle politiche e nella formazione dei talenti per facilitare il progresso tecnologico, la trasformazione industriale e lo sviluppo economico.
    (ANSA-XINHUA).
   

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie