Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: 100.000 espositori in presenza a 130ma Fiera di Canton

Dopo 2 anni chiusura per Covid, evento si aprirà in 15 ottobre

(ANSA-XINHUA) - CANTON, 08 SET - La 130esima edizione della China Import and Export Fair, conosciuta anche come la Fiera di Canton, è prevista per il 15 ottobre prossimo nella provincia meridionale del Guangdong, e prevede attività sia online che di presenza. Lo ha reso noto l'ente organizzatore oggi.
    Sarà la prima volta che la fiera riprenderà le attività in presenza, visto che le tre precedenti edizioni, cioè le due del 2020 e quella di aprile 2021, si sono tenute in modalità virtuale a causa dell'impatto del Covid-19. La nuova sessione avrà come tema la "doppia circolazione", ovvero il nuovo paradigma di sviluppo cinese in cui i mercati nazionali ed esteri si rafforzano a vicenda, mantenendo il mercato nazionale come pilastro centrale.
    Zhang Jinsong, capo del dipartimento provinciale del commercio, ha precisato che alle sessioni in presenza dovrebbero partecipare circa 100.000 espositori e oltre 200.000 acquirenti potranno effettuare acquisti in loco.
    Parallelamente, si terranno 52 attività di promozione online rivolte agli acquirenti di 40 Paesi e regioni, come ha ricordato Chu Shijia, vice direttore e segretario generale della fiera.
    Fondata nel 1957, la Fiera di Canton è considerata un indicatore significativo del commercio estero della Cina. La 129esima edizione ha attirato circa 26.000 aziende che hanno esposto più di 2,76 milioni di oggetti. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie